Comitato genitori

Il comitato dei genitori è un gruppo di mamme e papà uniti dalla voglia di contribuire e partecipare attivamente alla vita della scuola. Serve a conoscersi, a raccogliere idee, critiche, proposte per migliorare il funzionamento e la vivibilità del luogo dove i nostri figli trascorrono la maggior parte delle loro giornate, crescendo e apprendendo.
La partecipazione al Comitato non presuppone obblighi per nessuno ed ognuno è libero di farne parte in funzione della propria disponibilità. La partecipazione, anche saltuaria, alle attività del comitato dovrebbe essere infatti vissuta come un’opportunità e non certo come un gravoso impegno. Uno degli obiettivi del Comitato è quello di coinvolgere il più grande numero di genitori nelle varie attività extrascolastiche, quali feste, iniziative culturali, attività didattiche svolte fuori dall’orario scolastico. E’ sufficiente un piccolo contributo, da parte di tutti, per ottenere grandi risultati.

Com’ è organizzato il Comitato dei genitori

Pur non essendo un organismo formale, ovvero previsto dall’organizzazione statutaria della scuola, il Comitato necessita di un minimo di organizzazione per poter agire velocemente ed efficacemente al servizio di tutti. Per questo, oltre al lavoro di coordinamento svolto dal Presidente, l’attività si poggia sul contributo di due segretari e di alcuni genitori che si sono presi l’impegno di coordinare i seguenti gruppi di lavoro:

  • GRUPPO FESTA
  • GRUPPO LOTTERIA
  • GRUPPO IGIENE
  • GRUPPO MENSA
  • GRUPPO GIORNALINO E COMUNICAZIONE
  • GRUPPO LABORATORIO TEATRO
  • GRUPPO LABORATORIO MUSICALE
  • GRUPPO LABORATORIO MOTORIA
  • GRUPPO LABORATORIO MANIPOLAZIONE
  • GRUPPO STUDIO PROGETTI (non attivo)
  • GRUPPO SQUADRA MANUTENZIONE (non attivo)
  • GRUPPO SQUADRA CORTILE (non attivo)
  • GRUPPO COLAZIONI