Chi siamo

“VIVERE LA SCUOLA”,

L’ASSOCIAZIONE DEI GENITORI A SOSTEGNO DELLE ATTIVITA’ SCOLASTICHE

Un’associazione nata su iniziativa dei genitori delle Rodari, ma aperta anche alle altre scuole modenesi, con l’obiettivo di sostenere e promuovere attività culturali, didattiche e ricreative rivolte agli alunni e alle loro famiglie. Si chiama “Vivere la scuola” e, in virtù delle sue finalità, l’associazione è rigorosamente apolitica e apartitica, così come dichiarato nel suo atto di costituzione. Impiega, dunque, gli utili realizzati in seguito alle attività di autofinanziamento organizzate dai genitori, o gli avanzi di gestione, per la realizzazione delle attività previste dallo statuto, cioè progetti rivolti alle scuole.

Si tratta di un’iniziativa unica nel suo genere, che si configura come un’assoluta novità in campo scolastico per quanto riguarda la gestione delle risorse, che diventa regolamentata e trasparente, e l’organizzazione e la promozione di progetti per i bambini e i ragazzi della scuola primaria e media inferiore.

“Vivere la scuola” si occuperà, dunque, di sostenere attività didattiche per completare l’offerta formativa scolastica, promuovere l’insegnamento di materie non previste dai programmi ministeriali, nonché attività ludiche e ricreative per gli alunni. L’associazione si farà promotrice di interventi sul territorio, estendendo alcune aree di attività selezionate anche alla circoscrizione, al comune o ad altri enti compatibili al proprio statuto.

Avrà, inoltre, l’importante funzione di intervenire economicamente integrando i servizi offerti dalla scuola, completandoli con l’acquisto di beni e strumenti, come cancelleria, dotazione informatica, etc…